Cure e rimedi naturali

venerdì 3 gennaio 2014

L’acqua il nostro elemento naturale

imageE' facile come bere un bicchiere d'acqua, ma perché? Lo sappiamo, l'acqua è indispensabile quanto l'aria per la sopravvivenza del nostro organismo e l'idratazione è fondamentale per il benessere del nostro corpo, che in media è composto del 65% di acqua. Ma, in vista delle feste, quando bere più acqua ci aiuterà a smaltire meglio i bagordi, un ripasso delle sue molte virtù per l'organismo non fa male.
Innanzitutto, l'acqua sopprime l'appetito: le persone che bevono di più sono quelle che sentono meno il senso della fame. Se quindi i soppressori della fame sono sempre nel mirino per i loro effetti negativi, l'acqua è il più naturale dei rimedi per frenare i morsi della fame. A volte infatti il senso di appetito è dato in realtà dalla sete.
L'acqua inoltre aiuta ad assorbire i nutrienti: bevendo un bicchierone un'ora prima del pasto aiuterà il corpo ad assorbire le sostanze nutritive che producono energia. Infatti l'idratazione è indispensabile anche per la digestione perché l'apparato digerente richiede una certa quantità di acqua fresca al giorno per lavorare. L'acqua riduce i livelli di colesterolo, coadiuva i funzionamento del fegato, aiuta a metabolizzare i grassi, che invece vengono immagazzinati se non c'è acqua a sufficienza. In più, se si soffre di problemi gastrici, bere un paio di bicchieri d'acqua in più potrebbe essere la soluzione per mitigare e sedare il disturbo allo stomaco e all'apparato digerente.
Qualsiasi sportivo lo sa: l'acqua tonifica i muscoli, e più è presente nel corpo più il muscolo potrà svilupparsi, mentre invece se le fasce muscolari sono disidratate il tono non migliorerà. Come sanno bene gli sportivi, l'acqua è un mezzo per essere più resistenti e allenarsi più a lungo: infatti un alto livello di idratazione previene crampi muscolari e mantiene lubrificate le articolazioni.
Naturalmente, bere è fondamentale per combattere la ritenzione idrica, perché introdurre acqua nel corpo induce il corpo anche a non trattenerla. Se l'idratazione scarseggia nell'organismo, il corpo tenderà a trattenerla nel corpo e non a espellerla. Se invece l'acqua è costante rinnovata all'interno il corpo la drenerà con un conseguente effetto depurativo e di espulsione delle tossine e delle scorie.
Con l'idratazione interna, anche la pelle e il nostro aspetto in generale ne giova. L'epidermide appare più fresca, luminosa ed elastica. A maggior ragione In un regime alimentare dietetico, in cui la pelle subisce un cambiamento nei lipidi e nella struttura per cui ha bisogno di un plus di liquidi.
Non è necessario esagerare, e anzi non è il caso di porre sotto sforzo eccessivo i reni: in media si consiglia di bere circa due litri d'acqua al giorno per una donna con uno stile di vita attivo. Sono 9 bicchieri d'acqua che si possono inserire facilmente nella giornata. - La Presse

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.