Cure e rimedi naturali

martedì 7 gennaio 2014

La dieta del miele: prima settimana una taglia in meno

imageE’ il miele la nuova frontiera delle diete fai da te. Secondo una ricerca, curata da un nutrizionista inglese, basta mangiarne un cucchiaino prima di andare a dormire per perdere fino a due kg in una settimana.   Il miele cambierebbe infatti le abitudini del nostro metabolismo riducendo la voglia di zucchero. Assumerlo prima di mettersi a letto, inoltre, consente di bruciare i grassi durante il sonno.   La dieta non prevede conteggi di calorie o cibi ultra-light. Sì a dolci, pane, muffin e biscotti, purché rigorosamente al miele.    Assumere costantemente cibi carichi di zucchero bianco non solo provoca un sovraccarico nel sangue, dannoso per la salute, ma spinge il cervello a mandare continue richieste di 'polvere bianca'. Questo meccanismo, però, si può dominare. Basta ridurre l’assunzione di cibi che creano assuefazione come dolci, cioccolato o bibite gassate. Il tutto senza rinunciare al dessert. Perché “un cervello affamato è un cervello stressato”, sostiene la ricerca. Basta abituare il nostro corpo alle giuste quantità di zuccheri buoni, come quelli contenuti nel miele, e anche il nostro cervello si sentirà appagato.     Il miele dunque è un vero e proprio toccasana. Test condotti nei laboratori medici di Dubai dimostrano che un cucchiaio di miele abbassa i livelli di glucosio nel sangue, piuttosto che alzarli come avviene quando assumiamo lo zucchero bianco. - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/dieta-miele-5d4602ed-0c6a-4070-934d-e245c351eabb.html#sthash.SsEGr1lP.dpuf

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.