Cure e rimedi naturali

giovedì 24 maggio 2012

Oli essenziali per affrontare il freddo

Fonte: LifeGate

Eucalipto, limone, timo, ginepro, lavanda, sandalo, niaouli, echinacea: olii essenziali e principi attivi dai poteri antisettici, disinfettanti e corroboranti che si possono rivelare di grande aiuto nell'affrontare il clima della stagione.

Contro il RAFFREDDORE.
Spruzzare il fazzoletto con qualche goccia di olio essenziale di eucalipto, per favorire la respirazione e combattere le infezioni. Frizionare con la stessa essenza il petto il naso. Utili anche lavanda, zenzero, pino, rosmarino, garofano, cannella, limone.

Contro l'INFLUENZA.L'olio essenziale di lavanda aiuta a riequilibrare l'organismo indebolito dalla febbre. Il suo effetto, calmante e tonificante al tempo stesso, esercita un'azione antidepressiva e stimolante delle difese immunitarie. Utilizzarlo diluito in acqua e vaporizzato nella stanza dove soggiorna il malato, aggiunto all'acqua del bagno (20 gocce) oppure, diluito in olio vegetale, per frizionare tutto il corpo.

Per PREVENIRE…A livello preventivo per aumentare le difese immunitarie è utile usare la tintura madre di Echinacea, nella dose di 10-15 gocce al giorno, da aumentare fino a 30 per tre volte al giorno in caso di malattia. Esistono in commercio anche preparati per bambini a base di echinacea, spesso in associazione alla propoli, altro valido antibiotico naturale facilmente reperibile in farmacia, e alla vitamina C da cercare negli agrumi, kiwi e ortaggi a foglia verde.

Sonia Tarantola

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.