martedì 17 aprile 2012

La pianta del Fico contro gastriti, stipsi, acne

La pianta cresce in modo spontaneo in tutta la zona mediterranea, soprattutto nel Sud dell'Italia, in Grecia e in Tunisia.


Le sue proprietà 
I suoi frutti sono molto diffusi e in erboristeria potete trovarli sotto forma di macerato glicerico.
I fichi sono ricchi di potassio e magnesio, due sali minerali con proprietà  antitumorali. Se consumati freschi hanno la proprietà  la secrezione gastroduodenale: contengono sostanze gelatinose, dette mucillaggini, che nella mucosa dello stomaco contrastano la motilità  e l'iperacidità . Inoltre, hanno una buona capacità  cicatrizzante, perché gli zuccheri che contengono (in quantità ), sottraggono ai tessuti l'acqua indispensabile ai germi per proliferare.
Il lattice di fico, infine, è utile contro porri, calli e verruche: contiene sostanze, le proteasi che hanno la capacità  di ridurre le escrescenze della pelle.

Ricette e altri utilizzi
Per cicatrizzare una ferita
Fate un impacco di tre strati: a contatto con la ferita mettete una garza; sopra, dopo aver tagliato un fico in due, appoggiate la metà  dalla parte della polpa ; infine un altro strato di garza.

Per evitare l'acidità  di stomaco
Versate 20-30 gocce di macerato glicemico in un bicchiere d'acqua.
http://staibene.libero.it/benessere/fitoterapia/single_news/article/fico/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.