Cure e rimedi naturali

giovedì 5 gennaio 2012

Come eliminare l'alito cattivo


Quello dell'alito cattivo è un problema che interessa davvero un numero importante di persone, sia uomini che donne, dunque per l'alitosi bisogna intraprendere dei rimedi specifici.

Si tratta di un difetto particolarmente indesiderato, dal momento che genera imbarazzo ed inibizione persino nei rapporti sociali, se si considera appunto che un alito pesante può essere avvertito anche da una persona con cui si sta semplicemente conversando.

Bisogna fare, anzitutto, una distinzione di base per quanto riguarda l'alitosi: esistono infatti l'alitosi temporanea e l'alitosi persistente.

L'alitosi temporanea è un fenomeno assolutamente normale, che si verifica nella persona in particolari momenti della giornata, com ad esempio dopo un pasto abbondante, oppure dopo aver mangiato dei cibi che appesantiscono l'alito.

L'alitosi temporanea, dunque, può essere eliminata senza particolari problemi, anzi, nella grande maggioranza dei casi è sufficiente un accurato lavaggio dei denti ed un risciacquo della bocca per rimuovere in maniera profonda il cattivo odore.

L'alitosi permanente, invece, è da considerarsi a tutti gli effetti una patologia, che non può essere contrastata semplicemente curando l'igiene orale, ma necessita bensì di trattamenti specifici.

Questo temuto tipo di alitosi è spesso dovuta alla presenza di altre patologie, quali ad esempio il diabete mellito, epetopatie, insufficienze renali o gengiviti. Nel caso in cui il problema sia, appunto, un'alitosi permanente, bisogna rivolgersi ad un medico e combattere in maniea efficace le reali cause che sono alla base di questa indesiderata manifestazione.

Per quanto riguarda l'alitosi comune, come detto, si possono adottare dei rimedi ben più semplici, che non necessitano certo di un parere medico: l'igiene orale è fondamentale, dunque lavare i denti dopo i pasti principali, utilizzando buoni dentifrici, spazzolini ed eventualmente anche un filo interdentale, è sicuramente utilissimo in quest'ottica.

Ovviamente, è un ottimo consiglio quello di evitare i cibi che causano alito pesante, ed allo stesso modo è bene rinunciare a vizi quali l'alcol ed il fumo, i quali sono tra le prime cause di alitosi.

Contro l'alitosi, infine, è un prezioso suggerimento quello di spazzolare accuratamente anche la lingua durante le quotidiane operazioni di igiene orale: è proprio sulla lingua che si depositano, infatti, molti batteri che causano il cattivo odore.
http://www.viveremeglio.it/article/alitosi-rimedi-come-eliminare-l-alito-cattivo/936.htm

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.