Cure e rimedi naturali

giovedì 8 settembre 2011

Affrontiamo l'autunno con succo d'uva e miele

È  in arrivo l'autunno, la stagione in cui si dovrebbero mettere in campo "grandi pulizie" a favore della nostra salute. Proprio un prodotto tipico della natura settembrina - pimo mese d'autunno - è l'ingrediente principale dell'integratore che vi proponiamo, dotato di specifiche proprietà disintossicanti, drenanti e antinfiammatorie: il succo d'uva, infatti, è una miniera di resveratrolo, un potente antiossidante naturale contenuto nella buccia degli acini (come nel vino rosso) che riduce la formazione di radicali liberi e impedisce l'ossidazione del colesterolo cattivo. Recenti ricerche ne confermerebbero anche la capacità di frenare la proliferazione delle cellule cancerose, in particolare nei casi di tumore al seno, grazie alle sue proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie.
Potenzialo con il miele
Perché l'integratore sia sommamente efficace, il succo d'uva va mescolato al miele, che amplifica le virtù curative del resveratrolo e svolge un'attività antibatterica, antianemica e ricostituente. Inoltre il miele (soprattutto quello di acacia) depura i tessuti del fegato, organo che proprio in questa stagione di passaggio è messo a dura prova dal cambio di clima e dallo stress del rientro: due fattori che, agendo congiuntamente, possono non solo compromettere la digestione ma anche peggiorare la risposta immunitaria.
I benefici di questo integratore
- Drena il fegato: gli enzimi e le vitamine del miele depurano e rinnovano i tessuti epatici
- Riduce il colesterolo: il resveratrolo presente nell'uva libera il sangue dall'eccesso di grassi
- È antinfiammatorio: il mix di antiossidanti di miele e uva combatte virus e infezioni
Come scegliere il miele più adatto alle tue esigenze
Il miele possiede specifiche virtù terapeutiche in base al tipo di polline dei fiori da cui deriva. Per questo, il nostro integratore potrà curare disturbi diversi a seconda del miele che si aggiunge al succo d'uva.
-  Se aggiungi il miele di castagno: disinfetti le vie urinarie
-  Se usi il miele di girasole: elimini il colesterolo dal sangue
-  Grazie al miele d'arancio: previeni insonnia e stress da rientro
-  Con il miele di millefiori: tonifichi fegato e stomaco.          
Come preparare l'integratore di uva e miele
Procurati del succo di uva nera, preferibilmente d'origine biologica certificata, o centrifuga in casa l'uva (con la buccia e senza i semi) fino a ottenere un bicchiere di succo. Aggiungi al succo d'uva un cucchiaino di miele e mescola il composto finché il miele non si sarà sciolto. Bevi il drink a digiuno, 10 minuti prima di colazione e - per una cura depurativa d'urto - gustalo anche al posto della merenda, per almeno un mese.
http://www.riza.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.