Cure e rimedi naturali

sabato 29 gennaio 2011

La medicina alternativa

L’Organizzazione Mondiale della Sanità le definisce «pratiche sanitarie, approcci, conoscenze e credenze che prevedono l’uso di medicamenti a base di piante, animali e/o minerali, terapie spirituali, tecniche manuali e attività, che vengono utilizzati singolarmente o in combinazione al fine di mantenere il benessere, curare, diagnosticare o prevenire malattie».
Il Parlamento Europeo (Risoluzione del 29 maggio 1997) e il Consiglio d’Europa (Risoluzione 1206/19995) fanno riferimento alle terapie non convenzionali come l’insieme dei sistemi medici e delle discipline terapeutiche aventi in comune il fatto che la loro validità non è riconosciuta, o lo è solo parzialmente, e per le quali chiedono un approccio coordinato nei vari Stati.

Le medicine non convenzionali (MNC) hanno diverse origini e presentano grandi differenze tra loro. Non esiste un sistema di classificazione condiviso e per questo di solito vengono distinte in due grandi categorie:

* quelle che usano medicamenti (di origine vegetale, animale o minerale)
* quelle che non usano medicamenti.

Alcune terapie non convenzionali si presentano come sistemi medici autonomi: hanno teorie, procedure e una letteratura scientifica proprie. Spesso possono contare anche su istituzioni, scuole e associazioni professionali. Le più diffuse tra queste sono:

* medicina tradizionale cinese (che include l’agopuntura)
* medicina ayurvedica indiana
* chiropratica
* omeopatia.

Storicamente hanno riscosso grande interesse anche la fitoterapia e le varie diete. Queste terapie hanno proprie teorie, ma si basano su principi biologici che si avvicinano alla scienza dell’alimentazione e alla farmacologia.

Un capitolo a parte è quello dei trattamenti manuali: si tratta di metodi di manipolazione che si avvicinano, per analogia, ai principi della fisioterapia. I più diffusi sono:

* chiropratica
* osteopatia
* medicina manuale (tecniche varie di massaggi)
* riflessologia plantare
* shiatsu.

Infine, per gli amanti dello sport, c’è l’esercizioterapia, che appartiene appunto alle attività di tipo fisico, tra le quali potrebbero rientrare anche il tai ji, il qigong, lo yoga e molte altre. http://www.sanihelp.it/

1 commento:

  1. Firma per una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali.

    Il percorso per il riconoscimento delle medicine non convenzionali ha seguito sino ad oggi un lungo iter parlamentare, senza giungere ancora alla creazione di un quadro normativo nazionale.

    Attualmente in Italia non è ancora giuridicamente riconosciuta la figura professionale del Naturopata e dell'operatore delle Discipline Bio-Naturali. Esistono solo delle leggi regionali.

    Per questo motivo è nato un Progetto Popolare :
    Una Legge POPOLARE Sulle Medicine Non Convenzionali
    Vuoi aiutarci ? Firma subito ! Hanno già firmato 14.650 persone.

    http://www.UnaLeggePerLeMedicineNonConvenzionali.it

    Grazie di cuore a tutti.
    Emanuel Celano

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.