Cure e rimedi naturali

mercoledì 23 giugno 2010

Rimedi naturali per le scottature solari



ALOE VERA
L’aloe vera è usata fin dall’antichità per le sue molteplici proprietà tra cui anche quella cicatrizzante. E’ quindi perfetta in caso di scottature, irritazioni della pelle, ustioni ed eritemi solari e nei trattamenti doposole. Le foglie di aloe vera spezzate producono un gel lenitivo di colore chiaro che, applicato sulla pelle, dona immediatamente un sensazione generale di benessere e favorisce la guarigione.

PARIETARIA
Contro le scottature lievi le applicazioni di un unguento alla parietaria sono miracolose. La Parietaria, è un’erba dalle proprietà antinfiammatorie, lenitive e cicatrizzanti. Per ottenere un olio contro le ustioni solari si devono mettere 15 gr. di acqua di malva, 20 gr. di foglie tritate di parietaria e 20 gr. di farina di fave in un recipiente di terracotta dove erano stati precedentemente versati un bicchiere di olio di oliva e l’albume di un uovo. Questo composto deve essere messo a scaldare su una fiamma bassa, mescolando in modo continuativo, fino a che non si ottiene un impasto omogeneo da applicare in modo locale (quando si è raffreddato).

AMIDO DI RISO

Un ottimo rimedio per alleviare le ustioni della pelle causati da un’eccessiva o sbagliata esposizione solare, è quello di fare un bagno tiepido dove è stato sciolto un bicchiere di amido di riso.

Se la zona colpita dalla scottatura è circoscritta si può bagnare un asciugamano con dell’acqua ed amido oppure fare un impasto con acqua ed amido ed applicarlo direttamente sulla zona ustionata.

PATATE

La patata è un ottimo rimedio contro le scottature, siano esse dovute al fuoco o al sole. E’ sufficiente applicare una fetta di patata cruda sulla scottatura per avere un’immediata sensazione di freschezza. Si deve tenere almeno 15 o 20 minuti. Questo eviterà anche l’insorgere di vesciche.

Sul viso e le palpebre è possibile anche applicare un succo di patata ottenuto con patate crude grattugiate, per avere un immediato sollievo.

Con le patate o le bucce di Patata bollite in poca acqua salta si può ricavare un decotto da applicare con un bendaggio.

ACQUA

Uno dei migliori rimedi per una scottatura è quello di mantenere l’organismo adeguatamente idratato. Il consiglio è quello di bere molta acqua sia quando si è all’aperto sotto il sole sia successivamente.

Fare una bella doccia tiepida e cospargere il corpo con una crema idratante può essere un rimedio molto semplice ed intuitivo ma ugualmente efficiente.

OLIO DI SEMI DI BAOBAB
L’olio di semi di Baobab è ricavato per estrazione di tutto il seme del frutto di Baobab a basse temperature ed è un ottimo rimedio naturale per calmare i rossori della pelle e donarle nuovamente benessere ed idratazione. Può essere spalmato sia sul viso che sul corpo

FRUTTA E VERDURA
Mangiare frutta e verdura contenente bioflavonoidi come gli agrumi, le carote ed i peperoni, aiuta il processo di guarigione della pelle.

TEA TREE OIL
Il Tea Tree Oil è un olio essenziale che si estrae dalla Melaleuca Alternifolia (fam. Myrtaceae, come l’eucalipto) ed è originario dell’Australia. Tra le altre cose, l’olio essenziale di Tea Tree Oil è usato anche per le scottature e le irritazioni cutanee

http://www.mediblog.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.